A.S.D.Angelana 1930

Prima Squadra
Eccellenza 2014/2015
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
Griglia risultati
Grafico andamento
La Rosa
Statistiche globali
Juniores Regionale A1
Campionato 2014-15
Risultati
Classifica
Calendario
Rosa 2014/2015
Allievi Regionali A1
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa
Allievi Sperimentali
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa
Giovanissimi Regionali A2
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa
Giovanissimi Sperimentali
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa

Cerca

Home Prima Squadra PAREGGIO BEFFA: ANGELANA ACCIUFFATA AL '90 DAL MASSA MARTANA

Angelana_MassaMartana

SANTA MARIA DEGLI ANGELI - Termina con un pari la sfida tra l'Angelana ed il Massa Martana, valida per la dodicesima giornata del campionato di Eccellenza 2017/'18.  Una sfida che è stata fortemente viziata dalle assenze che hanno minato la qualità delle rose a disposizione dei 2 tecnici, Cardinali e Marini.

La rosa già molto corta a disposizione del tecnico giallorosso, è diventata ancor più limitata a causa dei problemi fisici occorsi a Bernicchi ed a Polidori (comunque recuperabili in vista del match della prossima settimana a Narni, ndr). Si è finalmente rivisto fin dal 1' capitan Silveri, cheè andato a comporre la linea a 3 difensiva insieme a Ciurnelli e Taccucci, in un inedito 3-5-2 con Barbini e Galassi sugli esterni, di punta Confessore e Catani.

Dall'altra parte il Massa Martana si presentava al Migaghelli privo di due elementi molto importanti per il gioco della squadra, i due fratelli Angeli, senza dimenticare Manni in panchina non al 100% e l'interruzione del rapporto con l'esperto difensore Ingiosi, avvenuta in settimana.

Pronti-via ed è subito l'Angelana a farsi apprezzare con una bella iniziativa di Ventanni, a seguito di un calcio d'angolo. Il numero 10 dribbla un difensore e crossa all'indietro per Catani, il cui tiro di prima intenzione viene respinto da Tamburini.
Dall'altra parte risponde Rocchi, con un tiro radente dai 20 metri che esce non di molto alla destra di Tano.
A questo avvio abbastanza acceso fa seguito una fase del match molto tattica, in cui comincia ad emergere qualche nervosismo di troppo (soprattutto da parte degli ospiti) che il direttore di gara fatica a gestire in maniera coerente.
Si arriva così al 32', quando Giuntini converge da destra e fa le prove generali per il gol che arriverà nel corso del finale. Ma la palla si perde sul fondo.
Si accendono poi gli animi quando il numero 3 ospite, Tiberti, dopo un contrasto con Confessore, non si ferma e continua a calciare il palloene con il numero 9 angelano a terra. Tiberti sarà successivamente protagonista dell'episodio chiave con Catani.
Al 40' della ripresa si riaffaccia in avanti l'Angelana. Ventanni va sul fondo a destra, rientra come suo solito e mette al centro un bel pallone sul quale Alabastri, nel tentativo di anticipare Catani per poco rischia l'autogol. Dal seguente angolo Ciurnelli di testa non sfrutta una buona occasione: il suo colpo di testa si perde sul fondo.
Un minuto dopo viene espulso Catani. Calcio di punizione per l'Angelana, con Ventanni che batte in maniera furtiva nel mentre in cui l'arbitro sta ammonendo Nuzzo Kidane. Catani si impossessa della palla e punta, a gioco fermo, Tiberti. I due si scontrano, Catani secondo il direttore di gara compie un fallo di reazione e viene, per questo, espulso dal terreno di gioco (anche se di reazione si tratta, non si capisce perché non viene ammonito chi questa reazione la provoca, ovvero Tiberti).
Non appena resta in 10 l'Angelana va in gol: respinta della difesa ospite su punizione di Ventanni, Licastro si avventa sulla palla ed il suo tiro sporco si impenna e scavalca beffardamente Tamburini.
In avvio di ripresa è di nuovo un episodio a suscitare qualche discussione: Barbini se ne va sulla fascia e viene steso da Scassini, già ammonito. Non arriva il rosso per lui, che viene immediatamente sostituito dal proprio tecnico. Al suo posto entra Manni, che va così ad aumentare il peso specifico dell'attacco ospite.
Ma è l'Angelana ad avere comunque le situazioni milgiori, come al 10', quando Ventanni entra in area e cade dopo un contrasto con un difensore massetano. Anche per lui arriva il giallo per simulazione.
Al 17' altro duro intervento massetano, di Tiberti, che viene ammonito per un tackle molto energico su Barbini. Come già fatto per Scassini, Marini sostituisce anche Tiberti poco dopo inserendo Ramadami.
Il Massa però non riesce a rendersi pericoloso, anche se ovviamente con il passare del tempo l'Angelana concede molto campo agli ospiti. Al 30' mister Cardinali inserisce Bastianini al posto di un genoroso Confessore, ovviamente abbandonato, o quasi, a se stesso nel corso della seconda frazione di pura sofferenza.
Al 32' se ne va Matteo De Santis dopo una grande giocata difensiva; palla in verticale per Ventanni che entra in area da destra, ignora Bastianini libero al centro e prova il cucchiaio su Tamburini in uscita. Niente di fatto.
Poco dopo lo stesso Bastianini si mette in proprio e se ne va a sinistra, per poi provare un tiro ad incrociare. Tamburini nuovamente in tuffo si distende e blocca.
Dall'altra parte è il sempre temibile Rocchi a mettere al centro per l'accorrente Josef De Santis, dopo aver vinto un duello a sportellate con Silveri. La puntata del numero 8 ospite è respinta con i piedi da Tano.

Ma è un fuoco di paglia, forse neanche i massetani, a questo punto, ci credono più di tanto. L'Angelana, forte della sua difesa a 3, che diventa a 5 con gli esterni abbassati, concede pochissimo agli ospiti, quasi niente. E' un rimpallo ad ingenerare il fortuito gol del pari massetano. Un rinvio di Ciurnelli termina sulla schiena di un avversario, col pallone che schizza verso il De Santis rossoblu. Il numero 8 effettua il tiro cross verso il centro dell'area dove Giuntini in spaccata sigla il gol del pari.

Un vero peccato per i ragazzi di Cardinali che, visto come si era evoluta la partita, avrebbero meritato il successo pieno.


ANGELANA - MASSA MARTANA 1-1

ANGELANA (3-5-2): Tano 6; Ciurnelli 7, Silveri (c) 6,5, Taccucci 7; Barbini 6,5; Ventanni 6, M.De Santis 6,5, Licastro 6,5, Galassi 6,5; Catani 5,5, Confessore 6 (dal 30'st Bastianini 6) . A disp: Rossi, Trisi, Chinea, Bernicchi, Gazzaneo, Polidori. All: Stefano Cardinali 6,5

MASSA MARTANA (4-3-1-2): Tamburini 6; Vichi 6, Alabastri 6,5 Nulli Costantini 6,5, Tiberti 5,5 (dal 26'st Ramadami 5);Nuzzo Kidane 6, Bagnato 6, J. De Santis 6,5; Scassini 5,5 (dal 9' Manni 5,5);Rocchi (c) 6,5, Giuntini 7. A disp: Squadroni, Serra, Bertoldi, Ouchn, El Bouhali. All: Marini 6

ARBITRO: Calogero Geraldi di Perugia 5 (Biagiotti e Panfili).

RETI: 42'pt Licastro (A); 45'st Gentili (MM).

NOTE: Spettatori 150 circa. Espulso al 41'pt Catani per fallo di reazione. Ammoniti: Scassini, Taccucci, Silveri, Manni, Nuzzo Kidane, Tiberti, Ventanni.


ECCELLENZA - 12° GIORNATA
Angelana-Massa Martana 1-1
43' pt Licastro (A), 45' st Giuntini (M)
Bastia-Ventinella 1-1
3' pt Passeri (V), 19' pt aut. Brunori (B)
Lama-Trasimeno 0-0
Orvietana-Subasio 0-1
34' st Colombi rig.
Petrignano-Narnese Rinviata per lutto al 6 dicembre
Pontevalleceppi-Cannara 1-1
38' pt Massarucci (C), 23' st Regnicoli (P)
San Sisto-Fontanellebranca 3-1
25' pt Russo (S), 14' st  M. Gaggiotti rig. (F), 30' st De Luca rig. (S), 36' st Ardone (S)
V. Spoleto-Castel del Piano 4-1
3' pt Pigazzini (V), 17' pt Sisani (C), 46' pt Storani (V), 32' st Gramaccioni (V), 40' st Di Domenicantonio ((V)

CLASSIFICA (* una gara in meno)
Bastia 25
Cannara 24
San Sisto 24
Subasio 23
ANGELANA 22
Narnese 16*
Pontevalleceppi 16
Orvietana 15
V. Spoleto 15
Lama 14
Fontanellebranca 12
Petrignano 11*
Trasimeno 11
Castel del Piano 10
Massa Martana 10
Ventinella 9

FOTO ARTICOLO DI MAURIZIO BAGLIONI - fonte risultati www.eccellenzacalcio.it

Prossima Partita

La stagione è terminata.

Ultima Partita

Dom, 26 Apr 2015 15:00 
Campionato Eccellenza 2014-15
Angelana
Angelana
2:2 Ventinella
Ventinella
Resoconto Incontro
Statistiche Stagione

Ultima giornata

Campionato Eccellenza 2014-15
Dom, 26 Aprile , 2015
JUVJUV - CANCAN 2 : 2
NARNAR - DERDER 0 : 0
MASMAS - NOCNOC 3 : 0
CITCIT - SANSAN 2 : 0
CASCAS - SUBSUB 2 : 1
PONPON - TODTOD 3 : 0
ANGANG - VENVEN 2 : 2
NESNES - VISVIS 2 : 2
Visione estesa
piede_2