A.S.D.Angelana 1930

Prima Squadra
Eccellenza 2014/2015
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
Griglia risultati
Grafico andamento
La Rosa
Statistiche globali
Juniores Regionale A1
Campionato 2014-15
Risultati
Classifica
Calendario
Rosa 2014/2015
Allievi Regionali A1
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa
Allievi Sperimentali
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa
Giovanissimi Regionali A2
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa
Giovanissimi Sperimentali
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa

Cerca

Home Prima Squadra ALL'ANGELANA IL GIOCO, AL BASTIA I 3 PUNTI. GIALLOROSSI PUNITI OLTRE I DEMERITI
Template_Immagini_Partita
BASTIA UMBRA - Medesimo risultato, ma diverse sensazioni, che senz'altro lasciano ben sperare per il proseguimento della stagione. La tanto sentita partita di Bastia vede i giallorossi soccombere per 2-1, puniti oltremodo nel risultato dopo una prestazione sicuramente tra le migliori viste in questo avvio di stagione.
Mister Cardinali in questa quarta giornata di campionato ritrovava Barbini dopo il problema alla spalla e variava sostanzialmente l'assetto tattico rispetto alla settimana scorsa contro il Petrignano. Dal toto-portiere, visti i 3 presenti in rosa, questa volta usciva vincitore Andrea Rossi, che veniva protetto dalla linea a 4 composta appunto da Barbini, Ciurnelli, Taccucci e Trisi (ancora out per infortunio Silveri).
A centrocampo Bartolini dava man forte a Bernicchi e De Santis; Ventanni libero di svariare dietro le due punte Biscaro Parrini e Polidori.
La squadra di casa dal canto suo, anch'essa reduce da un ko, scendeva in campo senza il capitano Alessandro Marchetti. La sua mancanza, in una partita di sofferenza pure, si farà sentire non poco nel corso del match.
Il gioco del Bastia fa molto affidamento sulle geometrie di Pinazza in mezzo campo e sulle invenzioni sulla trequarti di Bura e Stirati, a sostegno di un Porricelli ancora lontano dalla miglior condizione.
Pinazza è molto pericoloso anche quando calcia angoli e punizioni. E' proprio sugli sviluppi di un corner che arriva l'1-0: il pallone al centro è teso dalla destra; Zanchi arriva da dietro ed impatta perfettamente, superando in diagonale il portiere angelano Rossi.
La partita si mette bene, molto bene, per i padroni di casa ma, anche un po' soprendentemente, le frecce bastiole non riescono ad innescarsi in contropiede, anzi. L'Angelana piano piano guadagna campo, fiducia e riesce più volte a penetrare la difesa biancorossa con azioni alla mano; al 15' Biscaro Parrini si coordina perfettamente ed al volo impegna il portiere di casa Lillacci. Al 21' grande azione di De Santis, che taglia il campo verso destra e premia il movimento senza palla del compagno di reparto Bartolini la cui posizione di offside, segnalata dal secondo assistente di Tartarone, pare ai più dubbia. Il giovane giallorosso mette in rete, comunque, a gioco già fermo.
Alla mezz'ora lampo bastiolo: uno degli ex in campo, Manuel Bokoko, taglia il campo per Bura, sul cui diagnale è bravo Rossi a deviare. Sulla palla vagante poi Stirati prova un tiro radente che per poco non diventa un assist-gol per lo stesso Bura. Barbini fa buona guardia sul secondo palo.
Un'altra azione davvero interessante orchestrata da Ventanni, Barbini e Bartolini sulla destra porta Biscaro Parrini a concludere a rete da ottima posizione di poco dentro l'area. La palla però si alza sopra la traversa.
Al 42' altro episodio da moviola in area bastiola: Barbini salta Bokoko, punta un altro avversario, Berettoni, si allunga il pallone e cade nei pressi del limite dell' area. Per l'arbitro è simulazione ed ammonisce il terzino giallorosso.
Il primo tempo termina così con i padroni di casa in vantaggio; nella ripresa i due mister si ripresentano in campo con gli stessi 22 interpreti che avevano animato il primo tempo.
Al 2' il Bastia prova a chiuderla: Berettoni sfrutta al meglio la libertà che trova anche grazie ad un rimpallo e premia il taglio di Bura. Palla di prima sul secondo palo dove il liberissimo Stirati ha tutto il tempo di prendere la mira e calciare. Rossi è bravo a scegliere l'angolo giusto, ma il capitano di casa avrebbe potuto anche stoppare la palla e gestire meglio la situazione.
Neanche al 5' della ripresa si ritorna come al solito dalle parti di Lillacci; punizione di Ventanni respinta da Porricelli in barriera. Lo stesso Ventanni si coordina con il destro e ci riprova. Lillacci si allunga e sfiora; la palla sbatte contro il palo, torna in gioco proprio sui piedi di De Santis che colpisce la traversa. Anche stavolta però il segnalinee ravvede una posizione di offside.
L'Angelana ora ha il comando delle operazioni ed arriva assai facilmente a presidiare la metà campo bastiola; i movimenti dei 2 attaccanti puri Biscaro Parrini e Polidori sono fondamentali per fare salire la squadra e distenderla con tutti i suoi effettivi. Il resto lo fanno le intuizioni di Ventanni e Bernicchi che, se ispirati, possono essere in grado di mettere un compagno davanti al portiere in qualsiasi momento.
Al 13' arriva meritatamente il gol: altra palla ferma, da posizione laterale. Bernicchi centra per Biscaro Parrini sul primo palo, che gira imparabilmente in rete il pallone dell'1-1.
Il Bastia prova raramente ad attaccare, ma quando lo fa è sempre pericolosissimo; al 15' Bokoko in spaccata non riesce ad indirizzare in porta da posizione favorevolissima.
E' l'Angelana però a tenere sempre in mano il pallino del gioco ed al 22' ci manca poco che passi, meritatamente, in vantaggio. Palla deliziosa di Bernicchi per Ventanni in area che ci prova di prima intenzione. Palla in diagonale a lato.
Al 25' arriva il momento di Catani, non ancora al massimo della condizione atletica, che prende il posto di Biscaro Parrini. L'assetto dell'Angelana varia, con Polidori un po' più solo al centro, Ventanni più vincolato alla zona di destra e Catani a sinistra. Una struttura tattica che è sembrata meno incisiva del 4-3-1-2, almeno in questa situazione.
Quando scocca la mezz'ora, abbastanza a sopresa, quando il punto sembrava essere il massimo risultato raggiungibile per i padroni di casa, arriva il gol del 2-1. Situazione analoga a quella del primo tempo, dall'angolo opposto. Solita parabola magistrale di Pinazza che supera Polidori sul primo palo e si abbassa all'altezza del limite dell'area piccola angelana. Fiorucci sbuca e di ginocchio la butta dentro. Due gol dei difensori centrali, sicuramente i migliori in campo insieme a Bura, affondano dunque l'Angelana.
La squadra di Cardinali comunque non si scompone più di tanto e continua a tessere le sue trame di gioco: al 33' palla al centro su punizione di Bernicchi. Prima Ciurnelli e poi Taccucci ci provano, senza fortuna. Al 39' Pinazza si mette in proprio e prova a superare Rossi dai 25 metri, stavolta però il portiere angelano è attento e mette in corner. Al 42' l'ultimo sussulto di una partita che l'Angelana avrebbe meritato di chiudere con un risultato diverso. Altra azione da stropicciarsi gli occhi, con Ventanni che, invece di concludere, manda in porta Polidori con tanto di tunnel sull'ultimo difensore di casa. L'ex San Marco Juventina sceglie il tiro di prima intenzione su Lillacci in uscita, da posizione defilata, ma è una scelta non vincente. La respinta è preda di Trisi che, però, perde l'attimo per il cross.


BASTIA - ANGELANA 2-1


BASTIA (4-3-3):
Lillacci 6; Muzhani 6 (47'st Allegrucci sv), Fiorucci 7,5, Zanchi 7,5, Berettoni 6 (20'st Rosignoli 6); Benedetti 5,5, Pinazza 6, Bokoko 5,5; Stirati 6,5 (29'st Battistelli sv), Porricelli 5, Bura 6,5 (42'st Meschini sv). A disp.: Massetti, Innocenzi, Pasquini, Rosignoli. All. Grilli (in panchina: Marini) 6.

ANGELANA (4-3-1-2): Rossi 6; Barbini 6,5, Ciurnelli 6,5, Taccucci 6, Trisi 6; Bartolini 6,5 Bernicchi 6,5, De Santis 6,5; Ventanni 7; Biscaro Parrini 7 (24'st Catani 5,5), Polidori 6. A disp.: Di Prisco, Galassi, Chinea, Bastianini, Licastro, Confessore. All.: Cardinali 6.
ARBITRO: Tartarone di Frosinone
MARCATORI: 4'pt Zanchi (B), 13'st Biscaro Parrini (A), 31'st Fiorucci (B).
NOTE:Ammoniti: Muzhani, Pinazza, Zanchi (B), Barbini (A). Angoli: 5-7. Rec.: 1'pt, 5'st.

ECCELLENZA - 4° GIORNATA 
Bastia-Angelana 2-1 
4' pt Zanchi (B), 13' st Biscaro Parrini (A), 30' st Fiorucci (B)
Cannara-Castel del Piano 2-0 
16' pt Menchinella, 30' pt La Cava rig.
Narnese-Massa Martana 2-1
19' pt Quondam (N), 28' pt Giuntini (M), 10' st Chiani (N)
Orvietana-Fontanellebranca 1-1 
5' st Battistelli (FB), 20' st Nuccioni (O)
Petrignano-San Sisto 0-4
26' pt e 3'st Siena, 26' st De Luca rig., 46' st Russo
Pontevalleceppi-Lama 2-1 
7' pt S.Bartolini (L), 8' pt Urbanelli (P), 24' pt Vispi (P)
Subasio-V. Spoleto 2-0 
33' st Piergentili, 46' st Ricciolini
Ventinella-Trasimeno 1-1
31' pt Ceccagnoli (V), 45' st De Santis (T)


CLASSIFICA
Cannara 12
Subasio 9
San Sisto 8
Narnese 8
Orvietana 7
Bastia 7
ANGELANA 6
V. Spoleto 6
FontanelleBranca 6
Pontevalleceppi 4
Petrignano 3
Lama 3
Castel del Piano 3
Massa Martana 2
Trasimeno 2
Ventinella 2

Prossima Partita

La stagione è terminata.

Ultima Partita

Dom, 26 Apr 2015 15:00 
Campionato Eccellenza 2014-15
Angelana
Angelana
2:2 Ventinella
Ventinella
Resoconto Incontro
Statistiche Stagione

Ultima giornata

Campionato Eccellenza 2014-15
Dom, 26 Aprile , 2015
JUVJUV - CANCAN 2 : 2
NARNAR - DERDER 0 : 0
MASMAS - NOCNOC 3 : 0
CITCIT - SANSAN 2 : 0
CASCAS - SUBSUB 2 : 1
PONPON - TODTOD 3 : 0
ANGANG - VENVEN 2 : 2
NESNES - VISVIS 2 : 2
Visione estesa
piede_2