A.S.D.Angelana 1930

Prima Squadra
Eccellenza 2014/2015
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
Griglia risultati
Grafico andamento
La Rosa
Statistiche globali
Juniores Regionale A1
Campionato 2014-15
Risultati
Classifica
Calendario
Rosa 2014/2015
Allievi Regionali A1
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa
Allievi Sperimentali
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa
Giovanissimi Regionali A2
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa
Giovanissimi Sperimentali
Campionato 2014-15
Notizie
Risultati
Classifica
Calendario
La Rosa

Cerca

Home Prima Squadra LA CRIVELLI BAND SI RIMETTE IN MOTO: SUPERATO AGEVOLMENTE IL MASSA MARTANA.

Gambacorta_Crivelli

SANTA MARIA DEGLI ANGELI - L'Angelana torna al successo dopo la brutta prova di Bastia e si mantiene in lizza per un posto nei playoff, anche se comunque davanti le prime 5 squadre corrono veloce come se non più dei giallorossi e centrare la post season, stante la situazione, sarebbe una vera e propria impresa.

Al Migaghelli il Massa Martana non ripete di certo la prestazione dell'andata, dove aveva superato addirittura per 5-1 i giallorossi, ma di fronte trova sicuramente una squadra maturata, magari con meno propensione al gioco, ma di certo più concreta.
A conti fatti il risultato sarebbe dovuto essere ben più severo verso gli ospiti, visto che l'Angelana, pur non facendo impazzire sotto il profilo della manovra e del bel gioco, ha colpito 2 pali, segnato 2 reti e si è vista annullare un gol in maniera discutibile, quando ancora il risultato era fermo sullo 0-0.
Andando con ordine, i giallorossi si presentavano in campo con molti assenti: out per infortunio Silveri e D'Onofrio, squalificato Ventanni ed in panchina per scelta tecnica Di Prisco e Bernicchi, Crivelli andava a rivoluzionare per 5/11 la formazione che aveva perso a Bastia settimana scorsa.
Dall'altra parte coach Marini metteva in piedi un arcigno 3-5-2, che non risultava però molto efficace anche a causa delle assenze dei gemelli Angeli e del giovane Giuntini.
Per quanto riguarda le azioni salienti, il primo squillo arriva al 14' con un'acrobazia di Federico Ratini, che non inquadra però la porta. Stessa sorte capita poco dopo a Polidori, che di testa si coordina bene e sfiora soltanto la traversa. Polidori sarà al centro di ogni azione degna di nota dell'Angelana, risultando quindi decisivo ai fini della vittoria finale. Al 21' ruba palla ad Alabastri e trova Pica in area, che segna di prima intenzione. Il guardalinee però ravvede un offside sul quale resta qualche dubbio.
Al 23' ancora Polidori penetra in area da destra, arriva nei pressi dell'area piccola e viene caricato alle spalle irregolarmente da Alabastri: rigore solare. Da dischetto si presenta Pica, che spiazza Tamburini ma colpisce il palo interno. La palla torna in gioco e si resta quindi sullo 0-0. L'Angelana continua a premere ma non trova il pertugio giusto fino al 43': Licastro ruba un'ottima palla, Catani centra per Polidori che si gira con un movimento da futsal e spara sotto la traversa.
L'Angelana passa in vantaggio sì, ma rischia quasi subito di farsi rimontare, pardon, di farsi del male da sola: Taccucci svirgola malamente un rinvio favorendo Manni. Il numero 9 ospite però fa la scelta sbagliata davanti a Rossi, calciando a rete di prima intenzione, al volo, quando avrebbe avuto tutto il tempo di fare giocate più concrete. Il tiro è pulito, ma centrale. Rossi para facilmente.
In avvio di ripresa arriva il colpo che sembrerebbe essere del ko: Polidori (crediamo anche sfruttando una posizione di rientro di fuorigioco, ndr) sfonda sulla destra e centra per Pica, anch'esso in posizione molto "delicata". Il piattone dell'ex Castello FC Lerchi è vincente e si va sul 2-0. Nel frattempo il tecnico ospite prova a mischiare le carte esaurendo ben presto i 3 cambi a disposizione, senza però trovare le risposte giuste dai suoi: l'unico che sembrerebbe essere in palla è il numero 10 Rocchi, che al 17' libera Manni in area con un gran tacco. Ma l'ex Narnese viene rimontato.
Al 24' il neoentrato Bernicchi pennella per l'incornata di Polidori: Tamburini è battuto ma è ancora il palo a negare la gioia del gol all'Angelana.
L'Angelana controlla bene il campo e spesso si ritrova nella possibiltà di andare per la terza segnatura, ma non riesce ad essere concreta negli ultimi 16 metri. 
Si arriva nel finale di gara e, come spesso capita in queste situazioni, arriva un episodio singolo che rimette in discussione tutto: Manni penetra in area da sinistra dopo un corner corto e crossa forte al centro beccando in pieno il braccio di Polidori. Giallo per il bomber di casa e rigore per gli ospiti; Rocchi è più bravo e fortunato di Pica e si va verso il finale sul 2-1.
Il Massa però non è in giornata e l'Angelana non rischia praticamente niente.
Crivelli centra quindi il 14esimo punto in 7 partite: tanti, ma non abbastanza per ricucire lo strappo che c'era tra l'Angelana ed il quinto posto, distante sempre 4 punti, occupato ora dal Ventinella.
Domenica prossima, sempre al Migaghelli, arriva il Castel del Piano, in una gara che avrà il sapore di una nuova finale per i giallorossi: solo vincendola si avrà ancora l'opportunità di credere nei playoff. I numerosi scontri di vertice tra le altre squadre in programma dalla 26esima all'ultima giornata di campionato, dovrebbero poi fare il resto. Sia per rendere migliore la posizione in classifica dei giallorossi, sia per rendere, comunque, mai troppo lontano il secondo posto (ricordiamo che se il divario tra la seconda e la quinta, o le altre, dovesse essere superiore a 9 punti, la squadra seconda classificata andrebbe direttamente alla fase extraregionale dei playoff, ndr).

ANGELANA - MASSA MARTANA 2-1

ANGELANA (4-2-3-1): Rossi 6, Barbini 7, Taccucci 5,5 Melillo 6 5, Galassi 6, Fondi 6,5 (19' st Bernicchi 6,5),Bokoko 6, Catani 6, Licastro 6,5, Pica 6,5 (38' Akopyan sv), Polidori 7,5; All. Crivelli 7

MASSA MARTANA (5-3-2): Tamburini 6, Nuzzo Kidane 5,5, Ramadani 6, Bertoldi 5,5, Alabastri 5,5 (14' st Ferretti 6), Arcangeli 5,5, Ratini Fe. 6, Falzone 6 (1' st Scassini 6), Manni 5,5, Rocchi 6,5, Ratini Fra. 6 (28' Valeri sv); All. Marini 6

ARBITRO: Batini di Foligno 6,5 - Ass. Margheriti e Gjoka di Terni

RETI: 43' pt Polidori (A); 12' st Pica (A), 40' st Rocchi.

NOTE:  al 24' del pt Pica (A) calcia sul palo un calcio di rigore, Ammoniti: Fondi (A), Falzone (M), Catani (A), Manni (M), Pica (A)

ECCELLENZA
25° GIORNATA
San Sisto-Gualdo Casacastalda 3-0
24' st Russo, 32' st Menichini, 42' st D'Ambrosio
Angelana-M. Martana 2-1
43' pt Polidori (A), 12' st Pica (A), 41' st Rocchi (rig) (M)
A. Orte-Villabiagio 0-2 
2' st Porricelli, 48' st Gramaccia
C. Piano-Fontanelle Branca 1-0 
36' st Paradisi
Lama-Narnese 1-3 
32' pt Chiani (N), 6' (rig) e 25' st Quondam (N), 47' st Bartolini (L)
Petrignano-V. Spoleto 2-2 
10' pt e 8' st Brunori (P), 24' pt Bernardini (VS), 40' st aut. Barbetta (VS)
Subasio-Torgiano 2-0 
12' pt e 29' st Missaglia 
Ventinella-Bastia 1-0 
43' pt Passeri

CLASSIFICA 
Villabiagio 50
Voluntas Spoleto 48
Bastia 47
Castel del Piano 46
Ventinella 45
ANGELANA 41
Narnese 40
Fontanelle Branca 38
Petrignano 38
San Sisto 34
Massa Martana 27
Lama 24
Gualdo Casacastalda 23
Subasio 23
Atletico Orte 18
Torgiano 7 
FOTO - www.fontanellebranca.it - FONTE risultati www.eccellenzacalcio.it

Prossima Partita

La stagione è terminata.

Ultima Partita

Dom, 26 Apr 2015 15:00 
Campionato Eccellenza 2014-15
Angelana
Angelana
2:2 Ventinella
Ventinella
Resoconto Incontro
Statistiche Stagione

Ultima giornata

Campionato Eccellenza 2014-15
Dom, 26 Aprile , 2015
JUVJUV - CANCAN 2 : 2
NARNAR - DERDER 0 : 0
MASMAS - NOCNOC 3 : 0
CITCIT - SANSAN 2 : 0
CASCAS - SUBSUB 2 : 1
PONPON - TODTOD 3 : 0
ANGANG - VENVEN 2 : 2
NESNES - VISVIS 2 : 2
Visione estesa
piede_2